Counseling in the woods: come riavvicinarti alla (tua) vera natura

Con la bella stagione e con la fine - si spera - della pandemia abbiamo tutti voglia di tornare all'aperto, con quella spensieratezza che sembra ormai lontana, ma che ci ha sempre fatto bene, quando avevamo bisogno di staccare. Una camminata nei boschi, un pic nic al parco, con le farfalle che si posano sui fiori e ci allontanano dallo stress quotidiano. Nient'altro che relax, in mezzo alla natura, che ci permette di vivere a pieno il qui e ora, senza pensieri, ansie o preoccupazioni.

E se è vero che la primavera è sinonimo di rinascita, counseling in the woods, iniziativa proposta da Silvia Fenoglio, Professional Counselor di Torino, ti offre la possibilità di provare un nuovo modo di essere.

Silvia Fenoglio, Professional Counselor

Counseling in the woods: connettiti con la natura e ritrova te stessə

Sappiamo tuttə cos'è il counseling, ma hai mai provato a fare una sessione al parco? L'idea di lavorare su noi stessə per risolvere un disagio in una stanza con uno sconosciuto - per quanto professionista -, dopo che per mesi siamo stati costretti a stare rinchiusi tra quattro mura non è di certo allettante.

Ma farlo all'ombra di un albero, sedutə sull'erba, perdendoci nella meraviglia della natura, è tutta un'altra cosa. Ci permette di respirare libertà, di ritrovare noi stessə e, di conseguenza, di aprirci più facilmente con il counselor. Il potere terapeutico del bosco è qualcosa di indescrivibile a parole, ma provandolo riusciamo a riequilibrare il nostro corpo e le nostre emozioni. Come un abbraccio che ci cura, ci protegge e ci ricorda che la nostra vita è da vivere a pieno. Respirare in libertà non è forse una delle cose più belle?

Counseling in the woods incuriosisce già dal nome, ricco di significato e simboli, e ti permette di provare con mano la differenza tra una seduta indoor e una outdoor. Differenza che percepisci fin da subito, chiudendo gli occhi e sentendo come il tuo respiro si fa più calmo, e come il contatto con la Terra ti regala vibrazioni nuove, rigenerando le tue energie. Quello di cui tutti abbiamo bisogno, e che ci meritiamo.

Counseling in the woods: il primo incontro è gratuito (e non vincolante!)

La professionalità di Silvia è ineccepibile, e riesce a farti sentire completamente a tuo agio già dal primo contatto telefonico. Ama il suo lavoro, ma soprattutto crede in quello che fa. E lo capisci da come e cosa comunica per promuovere Counseling in the woods, che ti porta a riflettere e a dire: "Ma sì, dai, proviamoci".

"Se stai bene tu, anche il mondo starà bene: siamo tutti interconnessi".

Il primo incontro è gratuito e non vincolante. Prendi un appuntamento in studio, vi conoscete e se decidi che fa per te, la volta successiva vi ritrovate direttamente al parco.

PROVA GRATUITAMENTE COUNSELING IN THE WOODS

Author image

Krizia Ribotta Giraudo

Giornalista, blogger e digital marketer, con la passione dei viaggi, per scoprire nuove culture e vivere avventure degne di una serie su Netflix. Possibilmente con il guardaroba di Olivia Pope.
  • Bergamo